Tarlo asiatico del fusto

visualizzazione immagine TarloAsiaticoDelFusto.jpg

Il tarlo asiatico del fusto (Anoplophora glabripennis) è un insetto coleottero di origine asiatica, innocuo per l'uomo ma estremamente nocivo per numerose specie arboree di latifoglie, tra cui l'acero, la betulla, il pioppo, l'olmo, l'ippocastano e il salice.
E' un insetto da quarantena per l'Unione Europea (all. I parte A della Direttiva 2000/29/CE).

Chiunque avvisti l'insetto (nel periodo primaverile-estivo) o noti sulle piante i sintomi ad esso riconducibili, contatti subito:

REGIONE VENETO - Unità Periferica per i Servizi Fitosanitari
Viale dell'Agricoltura 1/a -37060
Buttapietra (VR)
Tel. 045 8676919 - Fax 045 8676937
e-mail: fitosanitariovr@regione.veneto.it  

oppure l'ufficio Ispezioni e Controlli Fitosanitari di Treviso
Via Roma, 20 - Galleria Altinia
31100 Treviso (TV)
Tel. 0422 657563 - 657562 Fax 0422 412827
e-mail: serv.fitotv@regione.veneto.it  

Manifesto - informazioni (PDF 819Kb)