Regione Veneto

Carta Identità' Elettronica

Dal 1 dicembre 2017 il Comune di Paese rilascia la Carta d’identità elettronica (CIE). Si tratta di un tesserino in policarbonato riportante la foto, i dati del cittadino e un microprocessore.

Le Carte d’identità cartacee attualmente possedute mantengono comunque la loro validità fino alla scadenza: non è quindi necessario sostituirle.

A causa del maggior tempo richiesto, il rilascio della Carta d’identità elettronica verrà effettuato esclusivamente su prenotazione. Per accedere alla sezione prenotazioni cliccare su: httsp://agendaweb.comune.paese.tv.it/prenotazione/passo1


Il cittadino residente, previo appuntamento, dovrà presentarsi all’Ufficio Servizi Demografici munito di:

  • carta d'identità. In caso di furto o smarrimento è necessario presentare la denuncia in originale effettuata presso l’autorità di Pubblica Sicurezza italiana (Questura o Carabinieri). La denuncia è necessaria anche in caso di deterioramento del documento, quando non sia possibile restituire il documento deteriorato. E' necessario comunque presentarsi con un altro documento di identità o riconoscimento come passaporto, patente di guida, porto d’armi, ecc.;
  • fototessera recente (massimo 6 mesi). La fototessera dovrà essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto (per le caratteristiche clicca qui - PDF di informazioni sul sito della Polizia di Stato);
  • tessera sanitaria, al fine di velocizzare le attività di registrazione;
  • ricevuta del pagamento tramite pagoPA di 22,00 €. Il costo della Carta d’identità elettronica, comprensivo della quota dell’Istituto Poligrafico - Zecca dello Stato e delle spese di spedizione, è di € 22,00 (da pagare esclusivamente con il sistema pagoPAcliccando sul seguente link PROCEDI AL PAGAMENTO (pagamento spontaneo > "carta identità elettronica") dove è possibile procedere al pagamento online oppure generare un avviso per il pagamento da effettuarsi presso i prestatori di servizi di pagamento abilitati (es. tabacchino, posta, banca, supermercato).

Al fine dell'emissione della CIE per i minori:

  • Il minore deve essere presente;
  • Il minore deve essere accompagnato da entrambi i genitori (o esercenti patria potestà) entrambi muniti di proprio documento di riconoscimento.
    • La presenza di entrambi i genitori è indispensabile, sia per richiedere la validità per l'espatrio della carta d'identità del minore, sia per attestarne l'identità.

Ai cittadini ITALIANI può essere rilasciata carta d'identità valida solo per l'Italia o anche per l'espatrio. La carta valida per l'espatrio equivale al passaporto ai fini dell'espatrio negli Stati membri dell'Unione Europea e in quelli in cui vigono particolari accordi internazionali.

Ai cittadini COMUNITARI ed EXTRACOMUNITARI viene rilasciata carta d'identità valida solo per l'Italia. In questo caso ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l'espatrio.

A tutti i cittadini maggiorenni è data la possibilità di dichiarare la propria volontà in materia di donazione di organi e tessuti dopo la morte. Per maggiori informazioni sull’espressione della volontà alla donazione e sulle tematiche del trapianto è possibile consultare i seguenti siti web:
Coordinamento Regionale per i Trapianti del Veneto www.crtveneto.it
Centro Nazionale Trapianti www.trapianti.salute.gov.it

Nel caso di impossibilità del cittadino a presentarsi allo Sportello Anagrafe per comprovate difficoltà motorie
(attestazione medica) o altre motivazioni (es. ricovero presso casa di riposo ecc.) contattare direttamente l'Ufficio Anagrafe.

Validità della carta d'identità (si considera l'età compiuta al momento del rilascio):

  • per i maggiorenni: 10 anni
  • per i minori tra i 3 e i 17 anni: 5 anni
  • per i minori di 3 anni: 3 anni

A decorrere dal 10 febbraio 2012, ai sensi dell'articolo 7 del Decreto Legge n. 5 del 09/02/2012, "La carta d'identità viene rilasciata o rinnovata con validità fino alla data, corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare, immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo".

L’Ufficio Servizi Demografici provvederà all’acquisizione digitale della fotografia, della firma e delle impronte digitali del richiedente ed all’invio dei dati all’Istituto Poligrafico - Zecca dello Stato che provvederà alla produzione ed alla spedizione via raccomandata della Carta d’identità elettronica all’indirizzo indicato dal richiedente, la cui consegna è prevista entro il sesto giorno lavorativo dalla richiesta.


Assieme alla CIE il cittadino riceverà i codici PIN e PUK che, all’occorrenza, possono essere utilizzati per accedere ai siti online delle Pubbliche Amministrazioni che prevedono Entra con CIE. La prima metà viene consegnata dall'operatore comunale, la seconda metà verrà invece fornita al cittadino con la raccomandata che contiene la CIE. Il cittadino deve unire le due metà e conservare con cura i due codici così ottenuti. Il codice PIN è necessario per abilitare l’accesso vero e proprio ai servizi digitali online mentre il PUK è necessario per sbloccare il PIN a seguito di tre tentativi errati di immissione, impostando, eventualmente, un nuovo valore.

In caso di smarrimento i codici PIN e PUK possono essere rigenerati: effettuare formale richiesta via P.E.C. a posta.comune.paese.tv@pecveneto.it o via posta elettronica ordinaria a demografici@comune.paese.tv.it Nell’e-mail di richiesta indicare il n. della CIE e il codice fiscale. L’operatore comunale provvederà a trasmettere al cittadino una metà dei nuovi codici attribuiti; la seconda metà arriverà da un indirizzo ministeriale. Si suggerisce di controllare anche la cartella spam.

Per casi urgenti (es. espatrio prima dei 6 giorni lavorativi previsti per la consegna, nessun altro documento di riconoscimento, eccetera) contattare direttamente l'Ufficio Anagrafe. Le richieste saranno valutate caso per caso.

L’erogazione del servizio è comunque subordinata al corretto funzionamento, indipendente da questo Comune di Paese, del collegamento telematico con l’Istituto Poligrafico - Zecca dello Stato.

Per ulteriori approfondimenti visitare il sito del Ministero dell’Interno www.cartaidentita.interno.gov.it/
torna all'inizio del contenuto